La riMONTIVA

Giov, 28/08/2014 - 09:25

E anche in  questa riedizione straordinaria della montiva, il GEAS fa bella figura conquistando due terzi del podio assoluto:

2° posizione per Andreotti Gianluca

3° posizione per Fossati Lanfranco

6° posizione per Giovenzana Antonio

13° posizione per Cecchini/Capiello

17° posizione per Farina Alberto

18° posizione per Castelli/Tabacchi

19° posizione per Formigoni/Re

21° posizione per Della Croce/Bizzozero

Una breva leggera ci ha accompagnato sino al campo di regata a Gravedona, andando però via via spegnendosi. Verso le 19 qualche primo soffio di montiva e soprattutto l'arrivo del "Patria", ha convinto il CdR a dare la partenza. Tre o forse quattro nodi d'aria e partenza di poppa. La regata subito si divide in due tronconi. Chi decide di partire più verso la boa sfrutta meglio quel poco vento a disposizione, chi decide di partire in comitato resta indietro.Neanche il tempo di fare la seconda boa e la regata viene ridotta ad un unico giro. Il primo gruppo di una decina di barche si ritrova tutto compatto a dieci lunghezze dall'arrivo ma senza più un filo d'aria. E' stato un suplizio e alla fine il 420 dI Maiocchi/Zeno taglia per primo la line di arrivo seguito dal mitico Andreotti e poi via via da tutti gli altri. Per l'arrivo del secondo gruppo sono stati necessari almeno altri 15 minuti !

Anche questa volta il rientro a Colico è avvenuto in barca, ma non con le nostre barche, bensì con il piroscafo "Patria" e la compagnia di mogli e figli che hanno goduto la regata direttamente delle balaustre del prezioso battello e accompagnati dalla musica di Davide Van de Sfroos.

 

 

........................................................

 

 

 

Sabato 30 agosto  alle ore 19 presso il golfetto di Gravedona ci sarà la riMontiva. In occasione dell'inaugurazione del battello restaurato "Patria" il comune di Gravedona ha chiesto all'AVAL di organizzare una regatina visibile della passeggiata. E cosa c'è di meglio della montiva per fare una regata sotto costa? NIENTE!

Questa volta però la regata sarà a compensi e quindi tutti contro tutti (vai al BANDO).

Appuntamento al pomeriggio verso le 15 per contarci ed organizzarci.