Zonale Laser Domaso

Dom, 11/03/2012 - 10:00

Sembrava una regata come tante altre con una bella breva di 10-12 nodi ma poi, improvviamente, nel giro di 5 minuti tutto è cambiato. Violento e improvviso è arrivato il 'sanvincenzo' che con raffiche tra i 35 e i 40 nodi ha seminato la paura tra i 78 regatanti e gli organizzatori. La temperatura dell'acqua è stata inevitabilmente la preoccupazione maggiore (5°). Tra i moltissimi scuffiati molti avevano la stagna, ma alcuni avevano la normale muta lunga. Fra mille difficoltà e con qualche patema, tutti gli equipaggi sono stati recuperati ma alcune barche, abbandonate, sono state recuperate solo a tarda sera e non senza danni.

Tutto è bene quel che finisce bene ma da queste esperienze c'è sempre molto da imparare.