Laserrad1 – 2013 – 3rd edition

Dom, 06/10/2013 - 10:30

Sembrava un qualunque bigio pomeriggio autunnale destinato ai funghi, alle castagne e infine alla polenta con il cinghiale, e invece .......

Lo spirito sportivo che ci aveva pervaso sin dalle prime ore del giorno si è improvvisamente ravvivato quando le bandiere del circolo hanno cominciato a girare verso nord segnando inequivocabilmente l'arrivo della breva. Nel giro di un attimo tutte le barche erano armate e gli equipaggi pronti a prendere il largo. Quale sorpresa poi vedere che nella baia di Colico era già tutto apparecchiato per una regata vera, con linea di partenza boe e barca comitato, a cura dei nostri amici del Navy Blue Colico Vela che avevano da gestire solo 5 cabinatini. Detto e fatto. Altro che balle, in pochi minuti tutti sulla linea per una partenza vera. Ben otto equipaggi del GEAS Laser Terapy Racing Team si sono dati subito battaglia con un bel vento di 11-12 nodi che ha messo a dura prova sin dall'inizio anche gli equipaggi favoriti. Dopo un lungo inseguimento di bolina (ci avevano detto 1 miglio ma era almeno 1,5 miglia) e un altrettanto lungo ritorno di lasco e poppa, con frequenti rovesciamenti di fronte, finalmente l'arrivo. Neanche il tempo di riposarsi che subito ci si preparava alla seconda prova con il vento un po' calato a 5-6 nodi. Anche qui una lunghissima bolina avvincente con tanti incroci davanti e poi una infinita poppa che ci ha lasciato assaporare il profumo autunnale del lago e i colori intensi del pomeriggio ma soprattutto ha fatto davvero vedere i valori in campo:

1° Davide Fumagalli

2° Giorgio Garbujo

3° Gianluca Andreotti

e via via tutti gli altri.

Bellissima poi l'idea della premiazione fuffa. Ognuno di noi è andato a casa con una fuffata non sua, che sicuramente andrà ad aggiungersi agli infiniti trofei in bella mostra nei nostri salotti.

E' stata davvero una giornata speciale. Grazie a tutti per la partecipazione ma un ringraziamento particolare ad ADB (c.o.) che ci ha spronato e accompagnati con convinzione e determinazione e ancora grazie a Sergio, Oliviero e Luciano del NBCV che ci hanno consentito di disputare una regata inaspettata (dall'sms di Sergio: Figurati Antonio, è stato un piacere. Avete movimentato una giornata altrimenti un po' triste visto il meteo e la scarsa partecipazione dei Meteor).

Buon vento a tutti e alla prossima domenica (470ta)

 
 
 
...........................................................................
 
 
 
 
 
Il C.O. in collaborazione con il L.T.R.C. ha pensato ad alcune iniziative per rendere ancora piu’ ricco il raduno laseristi GEAS di domenica 6 ottobre 2013:
 
    • ti presento il mio laser, verifica e consigli sull’armo, le particolari soluzioni adottate, la condivisione dei trucchi e suggerimenti reciproci per sopperire a difetti o mancanze;
    • Per i meno gelosi, giochiamo a scambiarci i laser; i piu’ bravi a manovrare, dimostreranno che anche con una barca inferiore sanno primeggiare e, viceversa, per le seconde file, occasione d’oro per dire ‘tutta colpa della mia vela’..
    • Due boe, inseguimenti, giochi vari;
    • Autoregata(regata senza giuria ne’ comitato), con premi per tutti (a questo proposito, ognuno porta un premio, prima della regata definiamo quale e’ il premio per il primo, il secondo.. e l’ultimo; alla fine ognuno prende quello che gli spetta in base all’ordine di arrivo).

    • Merenda fai-da-te (portare mangerecci vari e succulenti manicaretti)

 
L’appuntamento e’ quindi per domenica 6 ottobre, verso le 11.00 in base Geas.
Grazie a tutti i partecipanti

 

Grazie per il mio terzo

Grazie per il mio terzo posto  fisico con taglio della linea d'arrivo e questo è il risultato finale ma un grazie a Davide T che ha saltato l'ultima boa e un Grazie al Maestro Giovenzana che ne ha fatte più di bartoldo e che poi alla fine di concretizzare una splendida rimonta mi ha lasciato campo libero sulla linea d'arrivo . Grazi ANTONIO! . ( Dico questo per scrollarmi da dosso sto benedetto 4° posto ) . Ciao a tutti i doloranti  di gambe e ......... , Alla prossima .


Gian


 


 

un piacere Gian, un piacere

un piacere Gian, un piacere

 Il mio inveterato igienismo

 Il mio inveterato igienismo linguistico richiede che si corregga il titolo -secondo la versione originale adbiana- da Laserad1 a Laserrad1, con doppia "r".

accontentato!!

accontentato!!