Il GARBO-FOIL

Giov, 21/06/2012 - 10:00

Guarda le fotoQuesta mattina all'alba, approfittando del lago calmo e della poca gente in giro, sono iniziati i primi test in acqua del garbo-foil. Cosa è questa meraviglia? Non tutti sanno che il Gabujo, per ingannare le lunghe serate invernali, si è dedicato ad un progetto estremamente ambizioso: trasformare il suo vecchio laser in un idro-foil sperimentale di modernissima concezione. Dopo mesi di prove teoriche, simulazioni al computer e nella gallerie del vento, discussioni più estreme, studi matti e disperatissimi, consigli poco ascoltati, spalle su cui piangere e chi più ne ha più ne metta, è stato aperto il cantiere (o meglio i box)  per la realizzazione pratica delle ali necessarie a far volare sull'acqua il garbo-foil. Inutile dire che il lavoro è stato estenuante perchè realizzato quasi esclusivamente in legno lavorato a mano (si sa che i prototipi richiedono questa stressantissima attività)  ma il risultato è davvero degno del miglior mastro d'ascia che io conosca. Oggi si sperimantava, con successo, solo la parte idrodinamica mentre per la parte velica si dovrà ancora attendere la sistemazione di qualche piccolo dettaglio emerso dai test e che dovrà essere corretto. Il risultato è fantastico. Giudicate e commentate voi stessi dalle foto e i filmati pubblicati. MITTICO GARBU !!!!

P.S. si ringrazia per la fattiva collaborazione l'assitenza meccanica e al traino (fabio), i fotografi e cineoperatori (antonio e lanfranco) e il driver (antonio), senza i quali i test non sarebbero stati possibili.

 

Update 5 agosto 2012

Velocità eccessiva, incidenza esagerata, posizione sbagliata del tester e ... l'ala principale si è rotta! Però il test nella parte iniziale ha dimostrato che a 3 nodi lo scafo comincia a sollevarsi dall'acqua e a 6,7 nodi è completamente fuori. Adesso ci si ritira nuovamente in officina per la versione 2.0 dell'ala...seguiteci nei prossimi mesi!

bocca aperta

 Tommaso e Riccardo, i miei bimbi, hanno guardato il filmato con enorme interesse e l'hanno fatto a bocca aperta.

1° commento: "com'è in alto!"

2° commento: "papà fallo anche tu" cioè, vorrei farlo anche io ma non sono capace

Mastro Garbujo e l'impresa del laser volante...

 C'era una una volta un mastro velista che si dilettava a costruire strani marchingegni per fare volare le barche... penso di raccontare così ai miei nipoti le avventure di Garbujo, l' inventore del laser volante.... e alla fine potrò dire... IO L'HO VISTO !!!

Francesco